Archivi tag: concorso

Undicesima Edizione Premio Giuseppe Fargiorgio 2016

Come preannunciato nell’articolo Indetta l’undicesima edizione del Premio Giuseppe Fargiorgio, lo scorso 31 maggio si è tenuta la premiazione dell’undicesima edizione del premio Giuseppe Fargiorgio.

La sala Ribaud del Comune di Formia ha fatto da cornice alla cerimonia di premiazione che anche quest’anno ha visto protagonisti i ragazzi e le ragazze della scuola secondaria di primo grado del sud pontino.

A portare i saluti dell’amministrazione comunale la Prof.ssa Maria Rita Manzo, assessore all’istruzione del Comune di Formia.
Come annunciato , la giuria composta dall’artista Salvatore Bartolomeo, l’architetto Salvatore Ciccone, la psicologa dott.ssa Genoveffa Forte e le due psicologhe del consultorio familiare di Formia ASL di Latina dott.ssa Dora Passaretti e Giulia Rainaldi.

Di seguito riportiamo la photogallery delle immagini riprese durante la premiazione (Crediti: Letizia Lagni e Trivioamici)

Cliccate “mi piace” sulla nostra pagina ed invitate anche i vostri amici a farlo: www.facebook.com/giuseppefargiorgio

Indetta l’undicesima edizione del Premio Giuseppe Fargiorgio

La premiazione dell’undicesima edizione del Premio Giuseppe Fargiorgio si terrà martedì 31 maggio p.v. alle ore 17:00 presso la Sala Ribaud del Comune di Formia.

I temi di quest’anno sono:

Classi I
Sensazioni ed emozioni da una visione filmica. […]

Classi II
La strada. Se osservi la strada, ti trovi di fronte ad una vera antologia di soggetti. […]

Classi III
Il lavoro. Il mondo del lavoro ti può offrire molti motivi di ispirazione. […]

L’estensore dei temi è il Prof. Giuseppe Supino, artista e professore di disegno e storia dell’arte.

La commissione è composta da:

  • Salvatore Bartolomeo, presidente, artista e pittore.
  • Arch. Salvatore Ciccone, presidente Archeoclub d’Italia sede di Formia, presidente Lions Club Formia.
  • Dott.ssa Genoveffa Forte, psicoterapeuta AUSL di Latina.
  • Coniugi Fargiorgio, organizzatori dell’evento.

I premi attribuiti ai vincitori delle classi I, II e III della scuola secondaria di primo grado e ad ogni categoria di classi, sono costituiti da buoni libri del valore di:
– € 150 per il 1° classificato;
– € 100 per il 2° classificato;
– € 50 per il 3° classificato.

A tutti gli alunni partecipanti al concorso sarà consegnato un attestato di partecipazione.

Seguite gli aggiornamenti sui prossimi eventi anche sulla pagina www.facebook.com/giuseppefargiorgio

Indetta edizione 2014 del Premio Giuseppe Fargiorgio

Siamo giunti alla decima edizione del Premio Giuseppe Fargiorgio, il concorso di arti figurative riservato agli alunni della scuola secondaria di primo grado del Sud Pontino, dedicato alla memoria di Giuseppe Fargiorgio, giovane formiano, scomparso prematuramente, grande appassionato di pittura e musica e pittore egli stesso.

Di seguito riportiamo sinteticamente le tracce di quest’anno:

CLASSI I:

“Lo Zodiaco”

Lo Zodiaco, ideale zona della sfera celeste entro cui si trovano i percorsi appartenenti al Sole, dei pianeti e della Luna, contenente le dodici costellazioni che sono: Ariete, Toro, Gemelli, Cancro, Leone, Vergine, BIlancia, Scorpione, Sagittario, Capricorno, Acquario e Pesci.
Interpreta e realizza con qualsiasi tecnica (esperienza con il colore, spruzzo con le mascherine, collage, carte ritagliate, bassorilievo, metalloplastica ecc) i dodici segni dello zodiaco.

CLASSI II:

“Il movimento”

La marcia o la corsa sono movimenti che è difficile studiare dal vero.
Tuttavia potete pensare a come si muovono i vostri arti quando camminate o correte.
Immedesimarvi nei vostro movimenti vuol dire comprenderli e, di conseguenza, saperli riprodurre.
Per camminare bene senza cadere seguiamo il ritmo ed obbediamo alle leggi dell’equilibri. Questo lo sappiamo fin dall’infanzia. Se vogliamo raffigurare correttamente una figura che cammina, dobbiamo tenere conto delle leggi fisiche cui sono soggetti tutti i corpi che si muovono.

CLASSI III:

Nella nostra città, Formia, hanno avuto i natali personaggi illustri, famosi, celebri che l’hanno vissuta, visitata, lasciando persino testimonianze straordinarie.
Basti pensare a Vitruvio Pollione (architetto, ingegnere sotto l’impero di Augusto), M. Tullio Cicerone (grande oratore e amico di Giulio Cesare), Torquato Tasso, Felix Mendelssohn, Edoardo d’Inghilterra, i Savoia e tanti altri, ma soprattutto il pittore Pasquale Mattej, storico, archeologo, scrittore nonché ricercatore della storia e dell’Arte della nostra e sua Formia.
Molto fu il suo impegno e l’amore per la sua terra, tanto da lasciare, cosa assai particolare, una descrizione puntigliosa e una raffigurazione dei costumi formiani, degna di grande considerazione.
Senza questo patrimonio non avremmo potuto conoscere ed ammirare quanti costumi, usi, folklore vivevano nei nostri due rioni formiani di Mola e Castellone.
Ricorrendo quest’anno il bicentenario della sua nascita (1913-2013) vogliamo ricordarlo con un lavoro artistico a tecnica libera.
Scegli studiando la sua molteplice opera, un ambiente, un argomento, lo stesso personaggio che ti ha interessato maggiormente.
Una cosa importante da tenere presente: non limitarti ad illustrare tematiche già tanto sfruttate, ma evidenzia un momento, un aspetto della lunga vicenda artistica del Nostro che sia però originale e degno di essere considerato oggi e in futuro.

Sarà comunicata al più presto la data in cui si terrà la cerimonia di premiazione.

In allegato la comunicazione ufficiale dell’Assessora alla Cultura del Comune di Formia Prof.ssa Maria Rita Manzo.

Clicca qui [ formato PDF | 894 kB]

Segui tutti gli aggiornamenti anche sulla nostra pagina Facebook: www.facebook.com/giuseppefargiorgio